04. Progettazione Letti 4.0

print
La progettazione di elementi appartenenti alla collezione Letti inizia dalla pressione dell’omonimo pulsante nella schermata di intestazione.

all’apertura del listino possiamo notare la divisione in semplici sottogruppi: Letti – Complementi e Pouf.

Selezionando, ad esempio la sezione letti, si presenteranno due alternative: Letto matrimoniale – Letto singolo.

Proseguiamo la progettazione scegliendo Letto Matrimoniale.

Si apre la schermata Scegli tipo Letto: in alto sono presenti le due tipologie (Basic – Premium), specificato pure nelle descrizioni (es. letti legno * Tipo Basic), selezionando al centro abbiamo le tipologie di letto che possiamo inserire (Giro letto), alla dx i modelli dei letti

al secondo step viene richiesta la tipologia: Giro-letto senza rete – Giro-letto con rete fissa – Giro-letto con rete contenitore – Giro-letto con rete solleva

l’ultima scelta invece prevede la scelta del piede:

Alla fine del processo di configurazione, avremo un elemento simile al sottostante:

Selezionando il letto posizionato e cliccando il tasto F1, si aprirà la distinta “Campo Dati” dove possiamo variare la colorazione, la tipologia di piede, la tipologia di rete, ecc

Dalla sezione “Complementi” (presente in distinta) possiamo inserire degli elementi opzionali, come ad esempio: il materasso.

Dalla schermata occorre semplicemente selezionare l’elemento che intendiamo posizionare e fare click su di esso.

In grafica avremo una situazione simile a questa:

A questo punto, cliccando sulla distinta dell’elemento materasso, possiamo accedere ad ulteriori  funzionalità: aggiunta di cuscini optional o cambio del materasso stesso:


Per inserire un pouf il procedimento è il medesimo. Tutto parte dall’apposita cartella del listino elettronico laterale.

Cliccare sull’unico elemento disponibile per accedere alla schermata di personalizzazione dello stesso:

Tramite il menu F1 sono possibili tutte le personalizzazioni del caso: cambio colore e cambio tipologia di pouf