INIZIO PROGETTAZIONE E GESTIONE VARIANTI IN TESTATA

print
  • INIZIO PROGETTAZIONE E GESTIONE VARIANTI IN TESTATA

Per iniziare un progetto in 3cad va eseguita sempre una scelta del catalogo (Cucine, Giorno e Notte) e definita una formattazione del “cappello” iniziale di progettazione. In base al modello scelto, si andranno a scegliere le varianti di Testata. Queste scelte fatte all’ apertura del programma saranno i default utilizzati nei moduli che verranno successivamente inseriti. Si può tornare in testata varie volte mentre si progetta….  Per farlo bisogna seleziona nell’ area   l’icona a sinistra  , si aprirà sempre la sezione del catalogo e del modello; questi passaggi sono necessari anche per passare da un listino (es. Mito) ad un’ altro (es. Kubo). Le varianti di testata sono sempre gestite manualmente dal venditore.

NB: Nelle note automatiche in stampa si farà proprio riferimento alle varianti selezionate in testata.

Per avere la definizione delle colorazioni volute, eseguire nella sezione delle varianti le proprie scelte.

Selezionando il quadratino, cliccando nella descrizione, si apriranno le varianti di colorazione

Selezionando i colori, in questa schermata potremo cambiare tutte le varianti, previste dal listino/modello.

Entrando nel configuratore possiamo ora inserire ad esempio tre moduli. Verranno inseriti delle colorazioni già definite in testata, l’operatore avrà in grafica poi su ogni articolo la possibilità di ri-personalizzare le scelte. In questo caso farà delle modifiche sul singolo articolo lasciando sempre invariata la testata.

Qui ad esempio possiamo vedere le scelte per l’operatore utili a personalizzare un articolo. In 3cad, spesso tra le scelte non ci sono solo opzioni di colorazione, ma veri e propri aiuti e funzioni alla progettazione.

(Es. automatismo per fianchi, verso anta, fuori misura, ecc.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *